I sette peccati capitali dell’economia italiana

Libro I sette peccati capitali dell’economia italiana di Carlo Cottarelli, Il libro si aggiunge alla generazione in corso con la quale Carlo Cottarelli ha bisogno di offrire una conoscenza espansiva aperta della politica economica italiana e di come influenzi la vita dei soggetti. Il libro intende distinguere “sette peccati mortali” che hanno un impatto negativo sullo sviluppo dell’economia nazionale. Se vuoi ottenere questo libro I sette peccati capitali dell’economia italiana in formato PDF, cerca o trova su internet.

Libro I sette peccati capitali dell'economia italiana di Carlo Cottarelli

l’autore è estremamente attento a valutare dal punto di vista economico ogni “errore” che danneggia i conti della nazione. Il libro è scritto dritto al punto e asciutto, sorvegliando per non sconfinare nel moralismo e nel lamento, pur risparmiando piccoli errori fatti sia dalla classe di decisione che dalla popolazione generale che l’ha scelta.

Ecco le descrizioni di questo libro:
Perché l’economia italiana non riesce a recuperare? Secondo Carlo Cottarelli esistono alcuni ostacoli molto ingombranti. Sono i sette peccati capitali che bloccano il nostro paese: l’evasione fiscale, la corruzione, la troppa burocrazia, la lentezza della giustizia, il crollo demografico, il divario tra Nord e Sud, la difficoltà a convivere con l’euro. Quali sono le cause di questi peccati? Davvero commettiamo più errori degli altri Paesi? Ma, soprattutto, ci sono segnali di miglioramento e speranza per il futuro? Dopo un’esperienza decennale da dirigente del Fondo monetario internazionale, Cottarelli torna in Italia e risponde a queste domande con un linguaggio semplice ma rigoroso. Dimostra che se i segnali positivi sono ancora parziali e moltissimo resta da fare, la precarietà che impedisce la nostra ripresa non è legata a un destino che siamo costretti a subire. Un saggio necessario che guarda al futuro con realismo, ma anche con una consapevole fiducia. Correggere i nostri errori e smettere di peccare è ancora possibile.

Dettagli prodotto
Copertina flessibile: 174 pagine
Editore: Feltrinelli (8 febbraio 2018)
Collana: Serie bianca
Lingua: Italiano
ISBN-10: 8807173328
ISBN-13: 978-8807173325
Peso di spedizione: 181 g
Recensioni dei clienti
Un saggio che fotografa in modo chiaro, sintetico, ma esauriente con l’asciutto ed efficace stile di un economista l’impietosa situazione del Paese, afflitto da bassa crescita e scarsissima competitività, declinando i sette fattori chiave che hanno contribuito a determinarla.
2 soluzioni delineate da Cottarelli: una (non)soluzione di comodo, un salto nel buio con l’uscita dall’euro; la seconda quella di un percorso di riforme trasversale sui sette fattori e al tempo stesso di recupero dei valori che fondano il capitale sociale di un Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *